foroeuropeo.it

Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) – Corte Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 18192 del 05/07/2019 (Rv. 654483 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Costituzione del rapporto - assunzione - collocamento al lavoro - ciechi, invalidi e mutilati - assunzione obbligatoria - Lavoratori disabili - Assunzioni a termine ex art. 11 della l. n. 68 del 1999 - Legittimità - Presupposti.

Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - costituzione del rapporto - durata del rapporto - a tempo determinato

L'assunzione di lavoratori disabili con contratto a tempo determinato è legittima allorché rientri nelle previsioni di cui alle convenzioni disciplinate dall'art. 11 della l. n. 68 del 1999, volte a favorire l'inserimento lavorativo dei disabili e a disciplinare le modalità di assunzione che il datore di lavoro si impegna ad effettuare.

Corte Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 18192 del 05/07/2019 (Rv. 654483 - 01)

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile