foroeuropeo.it

Disavanzo del bilancio sanitario regionale – Cass. n. 14765/2021

Print Friendly, PDF & Email

Tributi locali (comunali, provinciali, regionali) - tributi locali posteriori alla riforma tributaria del 1972 IRAP - Maggiorazione ex artt. 1, comma 174, della l. n. 311 del 2004 e 1, comma 1-bis, del d.l. n. 206 del 2006 - Presupposto - Disavanzo del bilancio sanitario regionale - Fattispecie ad "automatismo fiscale" - Configurabilité - Origine del disavanzo - Rilevanza - Esclusione.

In tema di IRAP, la maggiorazione prevista dall'art. 1, comma 174 della l. n. 311 del 2004, confermata dall'art. 1, comma 1-bis del d.l. n. 206 del 2006, conv. con modif. dalla l. n. 234 del 2006, quale fattispecie ad ”automatismo fiscale” trova il suo presupposto impositivo in una situazione di squilibrio del bilancio sanitario regionale, certa ed oggettivamente accertabile, senza che assuma alcun rilievo l'origine del disavanzo, né tanto meno l'avvenuta distrazione ad altre finalità delle risorse destinate al servizio sanitario.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 14765 del 27/05/2021 (Rv. 661343 - 01)

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile