foroeuropeo.it

proprietà - limitazioni legali della proprietà - rapporti di vicinato - distanze legali

Print Friendly, PDF & Email

Azione per il rispetto delle distanze legali - Accertamento del confine in via incidentale - Riferimento al confine delineato dalle mappe catastali - Ammissibilità.Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 9652 del 19/04/2013

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 9652 del 19/04/2013

 

La regola stabilita dall'ultimo comma dell'art. 950 cod. civ., secondo cui il giudice, in mancanza di altri elementi, per stabilire il confine tra due fondi si attiene a quello delineato dalle mappe catastali, è applicabile anche nel caso in cui al relativo accertamento si proceda in via incidentale, fuori del tipico processo di regolamento di confini (come, nella specie, ai fini della verifica del rispetto delle distanze legali, avendo il convenuto contestato l'attendibilità della linea divisoria prospettata dall'attore).

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile