foroeuropeo.it

74. (Contenuto del fascicolo di parte)

Print Friendly, PDF & Email

Codice di procedura civile Disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile Titolo III: Del processo di cognizione Capo II: Del procedimento davanti al tribunale Sezione I: Dell'introduzione della causa 74. (Contenuto del fascicolo di parte)

Art. 74. (Contenuto del fascicolo di parte)

1. Gli atti e i documenti di causa sono inseriti in sezioni separate del fascicolo di parte.

2. Gli atti sono costituiti dagli originali o dalle copie notificate della citazione, della comparsa di risposta o d'intervento, delle memorie, delle comparse conclusionali e delle sentenze.

3. Sulla copertina del fascicolo debbono essere iscritte le indicazioni richieste per il fascicolo d'ufficio.

4. Il cancelliere, dopo aver controllato la regolarità anche fiscale degli atti e dei documenti, sottoscrive l'indice del fascicolo ogni volta che viene inserito in esso un atto o documento.

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo i primo cento documenti di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI  per continuare la visualizzazione di altri documenti).

La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile anche attivare la ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca" il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - impugnazioni - appello - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 8924 del 05/05/2015Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - impugnazioni - appello - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 8924 del 05/05/2015
Parte tardivamente costituita nel giudizio di primo grado - Giudizio di appello - Utilizzabilità dei documenti acquisiti in primo grado - Ammissibilità - Condizioni. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 8924 del 05/05/2015 Prova civile - produzione di documenti - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 8924 del 05/05/2015 Nel rito del lavoro, la tardiva costituzione del convenuto in primo grado non comporta che il giudice di appello non possa prendere in considerazione, ai fini della decisione, la documentazione relativa al giudizio di primo grado qualora essa, in assenza di tempestiva...
Civile - fascicolo - di parte - deposito – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 27536 del 10/12/2013Civile - fascicolo - di parte - deposito – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 27536 del 10/12/2013
Atto di citazione in appello contenente indice degli atti e dei documenti prodotti - Sottoscrizione da parte del cancelliere - Equivalenza alla sottoscrizione dell'indice ex art. 74 disp. att. cod. proc. civ. - Configurabilità - Esclusione - Fondamento. La sottoscrizione del cancelliere posta sull'originale dell'atto di citazione in appello contenente l'indice degli atti e dei documenti prodotti in sede di costituzione di parte dell'appellante è una formalità non prevista dalla legge e non può ritenersi equivalente alla sottoscrizione dell'indice del fascicolo contenente gli atti e i...
CIvile - fascicolo - di parte - deposito – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 11453 del 25/05/2011CIvile - fascicolo - di parte - deposito – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 11453 del 25/05/2011
Accertata mancanza di un documento nel giudizio di primo grado - Mero deposito in appello del fascicolo di primo grado - Presunzione di produzione del documento già mancante - Esclusione - Conseguenze - Fattispecie. Nel giudizio di appello, il mero deposito del fascicolo di primo grado - effettuato nella specie dalla parte appellata - non consente di pervenire alla certezza, neppure mediante presunzione ex art. 74, disp. att. cod. proc. civ., che il documento, la cui mancanza sia stata accertata in primo grado, sia stato di nuovo effettivamente e ritualmente prodotto, venendo, quindi, meno...
prova civile - produzione di documenti – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9917 del 26/04/2010prova civile - produzione di documenti – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9917 del 26/04/2010
Fascicolo di parte - Libertà di ritiro - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9917 del 26/04/2010 In virtù del principio dispositivo delle prove, ciascuna delle parti è libera di ritirare il proprio fascicolo e di omettere la restituzione del medesimo: in tal caso, tuttavia, il giudice non resta esonerato dal dovere di pronunciare nel merito della causa, sulla base delle risultanze istruttorie ritualmente acquisite e degli atti riscontrabili nel fascicolo dell'altra parte ed in quello di ufficio. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 9917 del...
costituzione delle parti - in genere (deposito in cancelleria di atti e spese - prelievi) – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 28942 del 10/12/2008costituzione delle parti - in genere (deposito in cancelleria di atti e spese - prelievi) – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 28942 del 10/12/2008
Procura alle liti - Mancato reperimento - Conseguenze - Potere del giudice di disporre ricerche e concedere un termine per ricostruire il fascicolo - Esclusione - Ragioni - Fattispecie. Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 28942 del 10/12/2008 Il mancato reperimento della procura alle liti non impone al giudice di disporre le opportune ricerche tramite la cancelleria e, in caso di insuccesso, concedere un termine per la ricostruzione del proprio fascicolo. Tale criterio, infatti, valido per la documentazione inclusa nel fascicolo di parte, non appare riferibile automaticamente alla procura...

___________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile