foroeuropeo.it

Revoca della sentenza di fallimento – Cass. n. 22956/2020

Print Friendly, PDF & Email

Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - societa' e consorzi - societa' con soci a responsabilita' illimitata - societa' di fatto - fallimento dei soci - Fallimento di società e dei soci illimitatamente responsabili - Revoca della sentenza di fallimento della società - Effetti sul fallimento del socio - Sussistenza - Fattispecie.

Il fallimento personale del socio illimitatamente responsabile, pur presentando una relativa autonomia rispetto a quello della società, potendo il singolo socio contestare la propria appartenenza alla compagine societaria ovvero l'ingerenza nella sua gestione, costituisce un effetto dipendente ed accessorio rispetto all'apertura del fallimento sociale, onde la revoca di quest'ultimo comporta automaticamente la revoca di quello personale, anche in mancanza di un'impugnazione da parte del socio. (Nella specie la S.C., rilevato l'avvenuto passaggio in giudicato della sentenza con la quale la corte di appello aveva revocato la dichiarazione di fallimento della società, ha disposto la revoca del fallimento in estensione pronunciata nei riguardi del socio).

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 22956 del 21/10/2020 (Rv. 659422 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2320, Dlgs_14_2019_art_256, Dlgs_14_2019_art_051, Dlgs_14_2019_art_053

corte

cassazione

22956

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile