foroeuropeo.it

Atto di disposizione del socio illimitatamente responsabile – Cass. n. 3771/2022

Print Friendly, PDF & Email

Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - società e consorzi - società con soci a responsabilità illimitata - società di fatto - fallimento della società e dei soci - Revocatoria fallimentare - Atto di disposizione del socio illimitatamente responsabile - Legittimazione all'azione - Spettanza - Anche al curatore del fallimento della società - Sussistenza - Fondamento.

 

La legittimazione all'esercizio dell'azione revocatoria di atti di disposizione patrimoniale compiuti a titolo personale dal socio illimitatamente responsabile compete anche al curatore del fallimento della società, poiché l'effetto recuperatorio utilmente perseguito va a vantaggio dell'intero ceto creditorio e non dei soli creditori personali di detto socio.

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 3771 del 07/02/2022 (Rv. 663777 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2901

 

Corte

Cassazione

3771

2022

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile