foroeuropeo.it

Provvedimento di diniego di rilascio della patente di guida – Cass. n. 8188/2022

Print Friendly, PDF & Email

Giurisdizione civile - giurisdizione ordinaria e amministrativa - in genere - Provvedimento di diniego di rilascio della patente di guida ex art. 120, comma 1, C.d.S. - Controversia relativa - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Fondamento.

 

Il diniego di rilascio della patente di guida per insussistenza di requisiti morali, ai sensi dell'art. 120, comma 1, C.d.S., dà luogo all'esercizio non già di discrezionalità amministrativa ma di un'attività del tutto vincolata, sia nel presupposto che nel contenuto, che non affievolisce la posizione di diritto soggettivo del privato, ossia il diritto di guidare un autoveicolo, afferente ad una modalità di esercizio di una libertà fondamentale costituzionalmente tutelata, quale la circolazione; ne consegue che la giurisdizione sulla controversia avente ad oggetto il provvedimento di diniego adottato ai sensi della suddetta norma spetta al giudice ordinario, in difetto di deroghe ai comuni canoni sul riparto di giurisdizione.

Corte di Cassazione, Sez. U - , Ordinanza n. 8188 del 14/03/2022 (Rv. 664219 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_362

 

Corte

Cassazione

8188

2022

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile