foroeuropeo.it

Straniero regolarmente coniugato o convivente con donna in gravidanza – Cass. n. 17640/2021

Print Friendly, PDF & Email

Ordine e sicurezza pubblica - polizia di sicurezza - limitazioni di polizia - stranieri - Straniero regolarmente coniugato e convivente con donna in stato di gravidanza - Divieto di espulsione ex art. 19, secondo comma, lett. d), del d.lgs. n. 286 del 1998, nel testo risultante dalla sentenza della Corte costituzionale n. 376 del 2000 - Applicabilità - Ratio - Competenza.

 

Nei confronti dello straniero regolarmente coniugato o convivente con donna in gravidanza, per la durata della gestazione e nei sei mesi successivi alla nascita del figlio, a tutela della donna e del minore, nato o nascituro, non può essere esercitato il potere del Prefetto di espulsione ex art. 19, comma 2, lett. d), d.lgs. n. 286 del 1998, nel testo risultante dalla sentenza della Corte Cost. n. 376 del 2000, restando possibile la sola espulsione di cui al comma 1 dell'art 13 del dlgs. n. 159 del 2011, di competenza del Ministro.

Corte Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 17640 del 21/06/2021 (Rv. 661594 - 01)

 

corte

cassazione

17640

2021

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile