Espropriazione per pubblico interesse (o utilita') - espropriazioni speciali - espropriazioni parziali - Indennità di occupazione legittima - Liquidazione - Criterio.

 

In tema di espropriazione parziale per pubblica utilità, una volta accertata l'unità funzionale tra la parte espropriata e quella rimasta in proprietà del privato e la negativa incidenza del distacco della prima dalla seconda, l'indennità di occupazione legittima è correttamente determinata in misura percentuale rispetto alle somme astrattamente dovute a titolo di indennità di esproprio, ivi comprese quelle imputabili al deprezzamento delle porzioni residue dell'immobile rimaste nella giuridica disponibilità del proprietario, anche se non sono divenute di fatto inutilizzabili a causa della realizzazione dell'opera pubblica.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 16528 del 23/05/2022 (Rv. 664965 - 01)

 

Corte

Cassazione

16528

2022

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: