foroeuropeo.it

Illecito aquiliano – Cass. n. 15854/2021

Print Friendly, PDF & Email

Responsabilità civile - causalità (nesso di) - Illecito aquiliano - Nesso di causalità - Sussistenza - Condizioni - Standard di c.d. certezza probabilistica.

 

In tema illecito aquiliano, applicati nella verifica del nesso causale tra la condotta illecita ed il danno i criteri posti dagli artt. 40 e 41 c.p., e fermo restando il diverso regime probatorio tra il processo penale, ove vige la regola della prova "oltre il ragionevole dubbio", e quello civile, in cui opera la regola della preponderanza dell'evidenza o "del più probabile che non", lo standard di cd. certezza probabilistica in materia civile non può essere legata esclusivamente alla probabilità quantitativa della frequenza di un determinato evento, che potrebbe anche mancare o essere inconferente, ma va verificato, secondo la probabilità logica, nell'ambito degli elementi di conferma, e, nel contempo, nell'esclusione di quelli alternativi, disponibili in relazione al caso concreto.

Corte Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 18584 del 30/06/2021 (Rv. 661816 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2043, Cod_Civ_art_1223

 

corte

cassazione

18584

2021

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile