foroeuropeo.it

proprietà‭ ‬-‭ ‬azioni a difesa della proprietà‭ ‬-‭ ‬rivendicazione‭ ‬-‭ ‬prova‭ ‬-‭ ‬Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬2,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬25643‭ ‬del‭ ‬04/12/2014‭

Print Friendly, PDF & Email

"Probatio diabolica‭" ‬a carico dell'attore‭ ‬-‭ ‬Oggetto‭ ‬-‭ ‬Produzione dell'atto di accettazione ereditaria e del rogito di acquisto‭ ‬-‭ ‬Insufficienza‭ ‬-‭ ‬Fondamento.‭ ‬Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬2,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬25643‭ ‬del‭ ‬04/12/2014‭


In tema di azione di rivendicazione,‭ ‬ai fini della‭ "‬probatio diabolica‭" ‬gravante sull'attore,‭ ‬tenuto a provare la proprietà risalendo,‭ ‬anche attraverso i propri danti causa,‭ ‬fino all'acquisto a titolo originario,‭ ‬ovvero dimostrando il compimento dell'usucapione,‭ ‬non‭ ‬é sufficiente produrre l'atto di accettazione ereditaria,‭ ‬che non prova il possesso del dante causa,‭ ‬né il contratto di acquisto del bene,‭ ‬che non prova l'immissione in possesso dell'acquirente.
Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬2,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬25643‭ ‬del‭ ‬04/12/2014‭

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile